Per molte di noi, spesso e volentieri, è la pancia il cruccio principale. Anche se magre, la pancia il più delle volte tende ad essere gonfia. Si tratta però di una zona con alto fattore di seduzione, ma come si fa ad avere un addome piatto?
Innanzitutto è bene seguire un’alimentazione equilibrata, leggera e senza troppi condimenti, ai quali è meglio preferire spezie e aromi. Oggi vi suggeriremo quali sono i cibi sgonfia pancia.

Salvia e prezzemolo

Queste erbe aromatiche aiutano a combattere la ritenzione idrica. Ottimo, per consumare la salvia, è l’infuso. Infatti, tra le sue proprietà ci sono quelle di favorire la digestione, calmare un’infiammazione allo stomaco e aiutare a combattere la ritenzione idrica. Per raggiungere lo stesso obiettivo, potrete provare anche un infuso di prezzemolo e limone.

Evitare gomma da masticare

Non è solo l’alimentazione a gonfiare la pancia. Ci sono anche alcune abitudini dannose. Una di queste è la masticazione del chewing gum. Bisognerebbe masticare a lungo e mai di fretta, quindi masticare chewing gum, così come mangiare velocemente, possono dare fastidio e dare origine a un fastidioso e antiestetico gonfiore di stomaco perché si ingerisce anche molta aria.

Il finocchio

Ottimo per sgonfiare la pancia. Preparatevi una bella insalata di finocchi, anche prima di un pasto, e il vostro addome si sgonfierà in fretta. Ottimo anche consumarlo lontano dai pasti.

I carboidrati

A volte, sbagliando, si pensa che i carboidrati debbano essere banditi dalla dieta. Ma non è così. Infatti è bene evitare gli eccessi alimentari, questo sì, e quindi anche gli zuccheri. Così come le farine raffinate. Ma i carboidrati complessi integrali andranno benissimo. Vi permetteranno di consumare zuccheri a lento rilascio di energia senza incorrere in pericolose impennate di insulina e per abbassare, dunque, l’indice glicemico del pasto, limitando anche l’assorbimento di grassi. Quindi via libera a cereali, come orzo e kamut.

Infusi

Anche l’idratazione è importantissima. Ovviamente l’acqua, da bere spesso e a piccoli sorsi, ma anche gli infusi. Ottime le tisane digestive e gli infusi sgonfianti. La fitoterapia consiglia: semi di finocchio, liquirizia, tarassaco, anice, menta piperita che facilita la digestione e tè verde.

Yogurt e fermenti lattici vivi

Attenzione ai latticini, che tendono a gonfiare. Meglio invece lo yogurt bianco magro: ricco di fermenti lattici vivi, che aiuta a riequilibrare in modo naturale la flora batterica intestinale. E un intestino sano e regolare è il primo passo per la conquista di un addome sgonfio.

Speriamo che questi consigli vi possano essere utili, prima di arrivare alla prova costume!

Commenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *