La Primavera è l’ultima vera, grande occasione per ritrovare la forma prima dell’arrivo dell’Estate. Oggi vogliamo darvi qualche consiglio che riguarda l’alimentazione. In modo che possiate ritrovare, o mantenere, la forma in attesa dei mesi più caldi dell’anno. Ma prima una piccola premessa: non digiunate. State attente all’alimentazione, questo sì. Ma non privatevi mai del cibo.

Cosa bere

Acqua, centrifugati e tisane sono particolarmente importanti, soprattutto al mattino, quando l’organismo si riattiva dopo il sonno. Cercate di bere molto soprattutto appena sveglie. Un bicchiere di acqua tiepida con un limone spremuto vi aiuterà a mettere in moto il metabolismo.
Durante la mattina poi potreste continuare con un centrifugato di frutta e verdura, ma sempre senza zuccheri aggiunti. Poi, come suggeriscono tutti i medici, cercate di bere almeno un litro di acqua al giorno. Pomeriggio e sera concedetevi invece qualche tisana, magari drenante, sempre senza zucchero.

Condimenti

Non esagerate, ma non escludeteli. L’olio extravergine non dovrebbe mai mancare, dalla vostra dieta. Magari appena due cucchiai al giorno. Inoltre, potete anche utilizzare le spezie, oppure del succo di agrumi, limone o arancia.

La carne

Meglio se bianca, e meglio ancora il pesce. La carne rossa e i latticini sono invece da tenere sotto controllo e limitarne molto il consumo. La carne, è ideale se cotta alla griglia.

La pasta

Non deve essere esclusa dalla vostra alimentazione, ma sceglietela integrale e mangiatela a pranzo, possibilmente. Limitate anche il consumo dei prodotti da forno, come le focacce o la pizza. Una sola volta a settimana sarà più che sufficiente. La pasta può anche essere sostituita con alimenti ricchi di fibre, come riso, orzo e farro.

Verdure

Una porzione abbondante di insalata mista prima dei pasti aiuta a ridurre il senso di fame. Potreste pensare di arricchirla con germogli, come quelli di soia. Ottime anche le verdure alla griglia o al vapore, ma sempre senza troppi condimenti e salse. Durante il giorno poi, per tenere sotto controllo la fame, concedetevi pure liberamente finocchi, cetrioli, ravanelli e carote.

Frutta

La frutta, se pesata e ripartita nell’arco della giornata, può essere mangiata tranquillamente. Perché fa bene, ma è anche ricca di zuccheri, quindi bisogna stare attenti a non esagerare. Un po’ di frutta mista tagliata a pezzettini, non zuccherata a metà pomeriggio o alla fine dei pasti, però andrà benissimo.

A colazione

La colazione ideale è a base di frutta, cereali e yogurt. E se bevete il caffè, attenzione che non sia zuccherato.

Qual è la vostra alimentazione di Primavera?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *