Pantelleria è una delle isole più belle che circondano la Sicilia. Si tratta di un’isola vulcanica, e le sue spiagge non sono di sabbia, troverete invece moltissime calette, baie e grotte raggiungibili sia dalla terra ferma che dal mare. Esistono poi anche alcune piscine naturali scavate nella roccia.
Se avete intenzione di trascorrerci le vacanze estive, vi consigliamo di continuare a leggere. Abbiamo selezionato le spiagge più belle, secondo noi e quali sono le strade migliori per raggiungerle.

Lido Shurhuq

Si trova nella località di Suvaki, ed è una discesa a mare, con lettini e altri servizi, come canoe, cabine e biliardini.

Cala Cinque Denti

Si trova in un piccolo golfo, a pochi chilometri dal centro abitato. Grazie alla sua posizione, è riparata dai venti di scirocco e non è raro trovare alcune barche attraccata, in cerca di una sosta. Se siete abili nuotatori, potrete raggiungere la Scarpetta di Cenerentola, una grotta alla quale è possibile accedere solo via mare.

Arco dell’Elefante

Questo arco è il simbolo di Pantelleria. Infatti, con la sua “proboscide” che riemerge dall’acqua, è uno dei luoghi più affollati, ma soprattutto fotografati, di tutta la Sicilia.

Nikà

Si può raggiungere sia via mare che via terra. Questa spiaggia è famosa per la temperatura dell’acqua, che cambia da fredda a calda, o viceversa, perché qui ha luogo questo fenomeno subacqueo unico al mondo.

Cala Levante

Questa discesa a mare precede l’Arco dell’Elefante e si trova proprio sotto al centro abitato di Tracino. Qui si trova anche un piccolo porticciolo riparato dal vento di maestrale che soffia durante l’estate.

Balata dei Turchi

Anche questa spiaggia è tra le più fotografate di tutta Pantelleria. Allo stesso tempo non è così affollato, nemmeno in piena estate perché la strada per raggiungerla è lunga e tortuosa. Se amate fare immersioni i fondali sono davvero imperdibili.

Bue Marino

Si tratta di una delle spiagge di Pantelleria più frequentate grazie alla vicinanza al centro abitato. Su questa spiaggia anche i bambini potranno divertirsi in totale sicurezza, grazie ai bassi fondali.

Mursia

Anche questa spiaggia è vicina al centro storico, dotata di parcheggio e di un buon collegamento con i mezzi pubblici. Qui la spiaggia è di ciottoli, con fondali bassi adatti ai bambini.

Cala Gadir

Qui si trovano un bellissimo sito archeologico subacqueo e le vasche di acqua calda. Potrete divertirvi con le immersioni.

Martingana

Accedere a questa cala, dove è presente anche un piccolo porticciolo, non è particolarmente facile, ma lo sforzo sarà ricompensato dai fondali e dai colori dell’acqua.

E voi, avete già scelto dove trascorrere le vacanze estive?

Foto da: CheckinBlog

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *