Chi è a dieta o desidera perdere peso, lo sa: i carboidrati sono i nemici della linea. Ma oggi abbiamo una bella notizia per voi. Esistono alcuni carboidrati che potrete tranquillamente mangiare oppure, ancora meglio, sostituire ad altre pietanze, senza paura di ingrassare. Continuate a leggere se siete curiosi.

Le patate dolci

Le patate piacciono a tutti, in tutte le loro forme. Le patate dolci però sono più saporite di quelle normali, pur avendo un ottimo valore nutrizionale. Infatti, potete farle al forno e in padella e fare il pieno di fibre, vitamina A, potassio e manganese. Inoltre, avendo un sapore più deciso, potrete mangiarle senza esagerare con i condimenti.

La quinoa

Anziché mangiare riso bianco, preferite la quinoa. Infatti non sempre il riso può essere la strada migliore se si vuole perdere peso. La quinoa invece è fonte di proteine di origine vegetale, oltre che un cereale ottimo per chi decide di mangiare sano. Il suo contenuto proteico è infatti molto più alto rispetto agli altri cereali, nonostante questo contiene ben 9 amminoacidi essenziali, ed è ricca di antiossidanti, come flavonoidi e vitamina E, ed è perfetta per chi segue un regime alimentare controllato. Infatti si tratta di un alimento molto saziante. Potrete accompagnarla a pesce o carne, a vostro piacimento.

Cereali integrali

Anziché mangiare biscotti preferite i cereali integrali. Non i fiocchi di mais, i biscotti o il muesli, ma cereali ricchi di fibre e con una bassa quantità di zuccheri. Infatti, moltissimi dei prodotti per la prima colazione che vengono promossi come sani, salutari o addirittura dietetici, sono letteralmente bombe di carboidrati.

Lo yogurt greco

Lo yogurt è ottimo, durante la dieta, soprattutto se consumato a colazione. Ma attenzione alla quantità di zuccheri in esso contenuta. Infatti spesso gli yogurt hanno una bassa percentuale di grassi ma un alto contenuto di zuccheri. Quindi il nostro consiglio è di evitare lo yogurt classico alla frutta, magari preferendo uno yogurt di soia, oppure, ancora meglio, uno yogurt greco.

Cavolfiore o farina bianca

C’è un segreto che forse non sapete, ovvero che la farina bianca, nell’impasto per la pizza, si può sostituire con il cavolfiore. Esistono tantissime ricette di questo piatto particolare, potete trovarle su Internet, ma vi assicuriamo che vi regalerà una leggerezza insolita, che difficilmente si avverte dopo una pizza.

E voi, come state attente alla linea?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *