Siamo quasi a Primavera e il clima è sempre più piacevole, settimana dopo settimana, e porta con sé la necessità di rimettersi in forma. Sappiamo benissimo che in tanti arriveranno tardi sulla tabella di marcia e dovranno correre ai ripari, oggi quindi pensiamo a voi, se siete tra questi. Vogliamo spiegarvi come è possibile farlo in un mese.

Prima però occorre chiarire un punto: i miracoli non esistono. Quindi se avete qualche chiletto da perdere, niente paura. In un mese potrete ottenerei primi risultati, ma se il lavoro che dovete fare su voi stesse è più importante, sappiate che occorre fare le cose per tempo, tenersi in forma è un processo costante e un mese di impegno è poco. Detto questo, continuate a leggere per scoprire cosa fare o, se non altro, da dove partire.

Allenatevi regolarmente

Un po’ di attività fisica non può fare che bene, purché sia regolare e commisurata alle proprio capacità fisiche. Non ha senso strafare, rischiereste solo di farvi male e di fermarvi. È invece importante migliorare sempre e incrementare l’intensità della propria attività, un po’ alla volta.
Lo sport vi aiuterà a mantenere il peso forma e proteggervi da disturbi come patologie cardiache, diabete di tipo 2 e alcuni tipi di cancro.
Vi suggeriamo di fare almeno 150 minuti di attività fisica alla settimana ovvero poco più di 20 minuti al giorno, che puoi potrete suddividere ulteriormente in 2 sessioni da 10 minuti.
Partite con calma, una passeggiata di dieci minuti al giorno sarà già sufficiente. A questa aggiungeteci jumping jack, danza o esercizi di stretching di sera è già un ottimo punto di partenza.
Se non riuscite a darvi una regolarità, provate ad integrare degli esercizi nella vostra vita quotidiana. Per esempio, andate a piedi fino a scuola o al lavoro, anziché prendere la macchina o l’autobus.

Fate esercizi aerobici

Gli esercizi aerobici accelerano il battito cardiaco e migliorano la respirazione. Fate una passeggiata, aggiungendo 5-10 minuti di camminata sostenuta E giorno dopo giorno dedicate sempre più tempo agli allenamenti cardiovascolari. In questo modo, a fine mese avrete dedicato almeno mezz’ora della routine settimanale a esercizi aerobici intensi. La corsa, il ballo, il nuoto e altri sport vi permetteranno di fare un allenamento cardiovascolare intenso.
Anche i pesi sono utili per sviluppare la massa muscolare. Leggete qui di seguito, perchè.

I pesi

Non solo esercizi aerobici, ma anche altri, che vi permettano di sviluppare la massa muscolare, sono altrettanto efficaci. Servono per bruciare più calorie e quindi a tenere sotto controllo il peso. Usate pesi tali da sentire i muscoli affaticati dopo 10-12 ripetizioni, poi andando avanti con il tempo passate a carichi più pesanti. Ci sono poi esercizi che sfruttano il peso stesso del corpo, fra cui flessioni, trazioni alla sbarra, crunch, squat e affondi.

L’importanza dell’alimentazione

Da sola l’attività fisica non vi aiuterà a dimagrire. È necessario anche diminuire la quantità di calorie consumate. Non provate però a dimagrire in maniera drastica. Le diete drastiche indeboliscono il sistema immunitario, possono danneggiare il cuore e farvi prendere peso in futuro. Non dovreste perdere più di quattro chili al mese. Quindi non eliminate troppe calorie, e calcolate il vostro fabbisogno in base alla vostra età. I regimi a basso contenuto di grassi e carboidrati danno risultati simili ai fini del dimagrimento, ma è stato dimostrato che quelli con pochi carboidrati sono più efficaci. Inoltre, ricordate di mangiare lentamente, il cervello ha bisogno di circa 20 minuti per inviare il segnale di sazietà.

E voi, cosa fate per rimettervi in forma?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *