Allenarsi in casa è possibile e, al contrario di quanto si pensi, dà anche buoni risultati a chi desidera mantenere la forma fisica. L’importante è individuare gli esercizi giusti.

Cosa sapere prima di partire

Non avendo un istruttore a seguirvi, vi suggeriamo di informarvi sempre e leggere i consigli di chi lo fa per lavoro.
In linea generale studiate un programma di allenamento misurato in base alle vostre capacità e al vostro stato fisico di partenza. Non lasciatevi prendere dalla foga di ottenere risultati immediati o dall’entusiasmo iniziale. È sempre meglio eseguire allenamenti graduali e frequenti. In questo modo vi eviterete anche fastidiosi infortuni. Ricordate di dedicare sempre la massima concentrazione a quello che state facendo, solo così potrete avere il pieno controllo del corpo.

Benefici di un allenamento in casa

Allenarsi in casa, mangiare bene e avere uno stile di vita sano, è la base dello stare in forma.
Fare sport ed esercizi in casa vi aiuterà a prevenire sovrappeso e obesità, malattie cardiache o metaboliche, mantenere in buono stato muscoli e articolazioni e stare meglio anche a livello psicologico. Infatti, un po’ di attività fisica allevia stress e tensioni e vi aiuta a dormire meglio.

Allenarsi in casa

Ricordate sempre di fare riscaldamento, è importante per evitare traumi o strappi muscolari. Il riscaldamento inoltre serve a preparare muscoli, ma anche cuore e polmoni, a lavorare.
Il riscaldamento deve durare una decina di minuti e può comprendere: corsa sul posto, cyclette o tapis roulant.
Oltre al riscaldamento non dimenticate lo stretching, che deve essere fatto sia prima che dopo l’allenamento, sempre per una decina di minuti.
Il primo esercizio che vi suggeriamo è il “jumping jack“, ovvero un esercizio a corpo libero che prepara la muscolatura allo sforzo. Dalla posizione eretta con piedi uniti e braccia distese lungo il corpo, saltate a gambe divaricate e braccia fuori per poi tornare alla posizione di partenza. Si inizia con 25 saltelli.
Passate poi allo squat, ovvero piegamenti sulle gambe per tonificare la muscolatura delle cosce, glutei e gamba. Si parte dalla posizione eretta con i piedi a larghezza spalle. La schiena deve essere diritta, il bacino leggermente indietro, gambe sempre tese. Fate come se vi voleste sedere, sempre tenendo la schiena dritta, sia nella discesa che nella risalita, con muscoli lombari e addominali contratti. Di questo esercizio potete eseguire una decina di ripetizioni.
Infine, ultimo esercizio, si chiama push-up, e serve per tonificare pettorali, tricipiti e muscoli della spalla. Mettetevi proni, distesi sul pavimento, con i piedi puntati a terra e partite dalla posizione con le ginocchia appoggiate al suolo, sostenendovi con le braccia distese ad altezza spalle. A questo punto, sollevate le ginocchia e iniziate l’esercizio, piegando le braccia e avvicinando il tronco al terreno. Attenzione a non inarcare la schiena e ad irrigidire il collo.

E voi, quali allenamenti fate per tenervi in forma in casa?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *