Ponza è un’isola vulcanica, la più grande delle isole Pontine, con coste frastagliate e grotte subacquee. Le sue spiagge sono caratterizzate dalla roccia, con scogliere a picco sul mare, e calette bagnate da acque cristalline.

Ecco quali sono le spiagge più belle.

Cala Felci

Si tratta di una caletta di sassi bianchi, raggiungibile solo via mare. Alcuni tratti sono a rischio frane, quindi è possibile raggiungerli solo con un gozzo o usufruendo di un taxi boat.

Cala Gaetano

Si tratta di una caletta con acqua verde smeraldo e fondali amati dai sub, per la ricchezza di pesci. Anche in estate non è mai troppo affollata. Cala Gaetano è raggiungibile a nuoto da Punta dell’Ebreo e, via terra, attraverso una scalinata di circa 300 gradini.

Cala del Core

Una delle spiagge più romantiche di Ponza, anche per la sua forma che ricorda un cuore. Si tratta di una spiaggia raggiungibile solo via mare, con ghiaia e ciottoli.

Frontone

Questa è una delle spiagge più affollate di Ponza, e durante la sera si riempie di persone, arrivate qui per ballare e ascoltare della musica. Frontone è una spiaggia di roccia bianca, che ricorda il frontone di un tempio greco, da qui il nome. Potrete raggiungerla sia via mare che percorrendo un sentiero.

Spiaggia della Parata e Bagno vecchio

Si tratta di una spiaggia poco distante dal porto, con ghiaia e sassi. Potrete raggiungerla via mare o a piedi. Qui potrete anche ammirare il sito archeologico con i resti di una necropoli di epoca romana.

La spiaggia di Cala Feola

Questa è l’unica spiaggia sabbiosa di Ponza, sulla costa occidentale dell’isola. Cala Feola è raggiungibile a piedi attraverso un sentiero in discesa abbastanza agevole o in navetta dal porto.

E voi, avete altre spiagge da consigliarci?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *