Ormai l’estate sembra essere archiviata, le giornate sono più corte e l’aria inizia a farsi più frizzante. Per affrontarla al meglio l’autunno e tenere sempre d’occhio la linea, oggi vogliamo suggerirvi alcuni alimenti da mangiare per combattere stanchezza e malinconia.

Cosa evitare

A volte, le temperature che si abbassano e le giornate più corte, portano a scegliere cibi più pesanti e grassi, per combattere il freddo. Ma sono proprio frutta e verdura, invece, che ci permettono di vivere meglio l’autunno e darci la giusta carica.
Evitate però di mangiare la frutta subito dopo pranzo o cena, per evitare che fermenti nello stomaco. Meglio mangiarla lontano dai pasti.

Cosa mangiare

Scegliete sempre verdura e frutta di stagione. L’autunno offre tante possibilità: uva, da consumare con parsimonia perché ricca di zuccheri, ma anche di ferro, calcio, fosforo, contiene vitamina A, vitamina C, vitamina P e vitamina B6; pera, ottima anche per chi è a dieta, e ricca di potassio, fosforo, calcio e magnesio, oltre alle fibre.
Deliziosa anche la mela, che contiene sali minerali, vitamina B2 e vitamina C, inoltre vi aiuterà a tenere sotto controllo il tasso glicemico contenuto nel sangue.
Le verdure da preferire sono quelle a foglia verde, come gli spinaci, le bietole e le verze, che sono ricche di vitamine A, C, E, K e la B5. Queste verdure vantano anche un elevato contenuto di antiossidanti che aiutano a contrastare l’insorgenza di radicali liberi.
Non manca poi nemmeno la zucca, ricca di beta – carotene, che contrasta l’insorgere di radicali liberi, dotato di proprietà antitumorali ed efficace nell’aiutarci a proteggere il sistema circolatorio. Inoltre, ha pochissime calorie quindi sarà perfetta anche se siete a dieta.
Consigliatissimo anche il radicchio, che ha importanti proprietà depurative e diuretiche ed è un potente alleato nella prevenzione delle malattie legate all’invecchiamento. Ha un elevato contenuto di vitamine A, B2 e C, sali minerali e fibre.
Infine, i legumi: sono un alimento altamente proteico e sono ricchi di carboidrati, in particolare gli amidi. Ottimi per regolatore l’intestino, grazie all’elevata presenza di fibre.
Vi suggeriamo di preparare deliziose zuppe e minestroni, che si prestano molto bene ad essere integrate con cereali come riso, farro, orzo, miglio e legumi. Un piatto di cereali e legumi, condito con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo, è un alimento completo e bilanciato, perfetto per rimanere in forma in autunno.

E voi, seguite già un’alimentazione sana?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *